martedì 23 ottobre 2012

Kiko - Colour Kajal 102 Giallo

Scusate l'assenza ragazze, ma è ricominciata l'accademia e rimettersi nel solito tram tram quotidiano mi scombussola un pò, mi rimetterò presto in carreggiata prometto! ;)

Oggi voglio parlarvi di un prodotto che sto testando da parecchio e che mi sta soddisfacendo abbastanza, parlo del Colour Kajal di Kiko nel colore 102 Giallo.
Il signor Kiko le vende a 4,20 euro per 1,15 gr e ci dice che sono molto morbide, coprenti e a lunga tenuta.

Quando mi sono trovata davanti queste matite avrei voluto penderle tutte, poi mi sono fermata un attimo a riflettere e ho deciso di comprarne una da testare e la mia scelta è ricaduta su di lei. Un motivo preciso non c'è, ho pensato fosse un colore poco comune da trovare e che sarebbe stata una buona base per i gialli ed i verdi acidi.
 




Cominciamo a descrivere le varie applicazione d'uso: 1-rima interna, 2-eyeliner, 3-base colorata per ombretto in polvere e 4-ombretto colorato.

Anzi, una doverosa premessa prima di iniziare: la mia palpebra non è esageratamente oleosa ma ha sempre bisogno di un primer perchè sennò gli ombretti mi vanno nelle pieghette, se uso un eyeliner però non ne necessito perchè grazie alla forma della mia palpebra non me lo ritrovo stampato sopra a mò di timbrino. Mentre la mia rima interna è capricciosissima, non dura nulla dentro uff.. Oltretutto porto spesso le lenti a contatto e applico una soluzione simil lacrime artificiali che naturalmente manda a benedire gli ultimi rimasugli di matita.

(Warning: in tutte le foto che vedrete qui sottosono struccata o con solo correttore sulle occhiaie. I test di cui vi scrivo sono stati fatti anche fuori casa con trucco completo ma per comodità ho rifatto i test in casa per potervi documentari ciò di cui parlo)

Detto ciò cominciamo con la rima interna dove, ahime, la sua prestazione è quella che è a causa mia. La mina devo dire che è molto morbida e scrivente senza dover calcare più di tanto.
Messa la matita, senza fissarla con un ombretto, non superiamo le due ore che già si è sciolta nella parte più esterna della rima ed ha sbavato fuori, mentre nel resto il colore si è un pò ritirato ma rimane lo stesso bello visibile. Bisogna dire però che la situazione non peggiora più di così perchè a questo punto anche dopo 5 ore non noto peggioramenti, per cui la matita ha sbavato esternamente ma almeno rimane visibile nel resto della rima.

Appena messa
Dopo circa 2 ore
Dopo 5 ore scarse


Passiamo all'uso della matita come eyeliner, dove so di non essere un grande campione. Qui non ho avuto nessun problema, ma, appunto, io non ho mai trovato nessuna matita stampata nella parte superiore dell'occhio per cui non faccio molto testo^^' (nemmeno mamma ha questo problema sennò avrei chiesto a lei di farmi da cavia) A parte questo posso dire che il colore non è sbiadito e non se n'è andato in giro da nessuna parte, per cui io continuo ad usarlo felicemente così.

Dopo circa 10 ore




Invece usando la matita come base colorata prima dell'ombretto ho avuto risultati diversi a seconda del finish (secondo me dipendeva da quello). La differenza l'ho notata con due ombretti minerali della stessa marca, la Neve cosmetics, e più esattamente con Polline e Bananas. Utilizzando Bananas, ombretto completamente opaco, il trucco ha cominciato a non essere più perfettamente omogeneo dopo circa 5 ore; mentre con Polline, ombretto duochrome, il trucco ha resistito per più tempo e solo dopo circa 7 ore ha cominciato a sbiadire un pochino(non ho foto ç_ç). Quiiiindi contando che non ho usato base neutre prima ma semplicemente la matita su tutto l'occhio direi che si è comportata molto bene con Polline e benino con Bananas. Qualcun'altro ha notato una differenza di prestazione tra ombretti? Io ho pensato potesse essere dovuto alla differenza di finish ma non saprei..

Bananas dopo circa 5 ore


Ed infine ecco la prova peggiore...quella come ombretto colorato. Dopo nemmeno 10 minuti vedevo già che il colore non era più bello omogeneo e liscio come appena messo, ma ho voluto aspettare un altro pò naturalmente, per vedere fin dove poteva arrivare. Non ho dovuto attendere tanto per la sua massima rugosità perchè dopo nemmeno 3 ore ho capito che non poteva andare oltre e che potevo immortalarlo così.. TADAAN!

Dopo circa 3 ore
Idem con patate

Su queste matite si sono lette sia review entusiastiche sia molto negative, secondo me la questione cambia molto da colore a colore per cui le impressione scritte fin'ora sono valide solo per questa matita gialla e secondo le mie esperienze, non escludo di provare un altra matita di queste in futuro perchè mi ritengo abbastanza soddisfatta da questa ma al momento non ho l'esigenza di provare nessun colore della gamma (il lilla in realtà..coff coff)

PRO:
-prezzo basso
-facile reperibilità(Kiko ormai sta ovunque, e se così non fosse c'è lo shop online)
-gamma di colori interessante
-buona come base per enfatizzare i colori
-Il packaging la rende di facile identificazione in mezzo alle altre matite
-mina morbida

CONTRO:
-Non ha un ottima durata nella rima interna
-Come ombretto colorato non è affidabile

E voi, invece, come vi ci siete trovati con queste matite?

16 commenti:

  1. io ne ho 5 (questa gialla no... ho bianco-rosa-verde-azzurro-lilla), con alcune mi trovo molto bene con altre un po' meno ma in generale mi piacciono tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la lilla in particolare come ti ci trovi?**

      Elimina
  2. È un peccato che come ombretto sia così pessima perchè mi sarebbe stata molto utile dato che non ho molti gialli :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non funge bene così, è un peccato..

      Elimina
  3. Io ho palpebra oleosa quindi se su dite come ombretto ha fatto quell' effetto chissà su di me... carino comunque il colore:)

    RispondiElimina
  4. io come sai malissimo con la blu... mi ha totalmente demotivata nei confronti delle altre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so la blu ha proprio fatto fiasco con te :(

      Elimina
  5. io malissimo con la nera e la biana e un pò così e così cn la marrone... penso che se comprerò altre matite essence saranno quelle long lasting... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm..la incriminata è una Kiko non una Essence^^'

      Elimina
  6. Giallo, è così giallo! Ok, commenti idioti a parte: non ho nessuna di queste matite :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se piace il giallo il tratto ed il colore sono proprio belli^^

      Elimina
  7. io ho 2 colori scuri che uso come eyeliner sostanzialmente, è vero nella ria interna non resiste e i miei non sono neanche tanto intensi

    RispondiElimina
  8. sei una delle pochissime persone su cui il giallo sta bene, credo che faccia sembrare malata chiunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!** Secondo me è moolto un effetto di sottotono di pelle

      Elimina